30/07/14

Finalmente risolto il problema alla gamba, l’ultima decade di luglio si rivela molto produttiva, con un totale di 66,8 km corsi in 6 uscite. Anche il clima “fresco” (per dirla con un eufemismo) ha sicuramente contribuito a questa impennata finale, iniziata il lunedì 21 con 7,7 km (giro campo calcio+giro baia) a 5’27” scarsi al km (41’57”). Dato il buon riscontro bisso il martedì a Prevalle dove accompagno Alex per un torneo di calcio. Partenza dall’oratorio, transito dal Municipio e poi in “gavardina” direzione Brescia e ritorno dopo 6 km. Totale 12,02 km in 1ora 5’16” (5’25”78 al km) facendo davvero poca fatica, malgrado la grande umidità. Venerdì 25 altra uscita lunghetta: 12,23 km tra San Felice (gere) e Paradiso chiusi in 1ora 9’08” con passo al km di 5’39”19. Domenica 27 pomeriggio giro alla Pieve di Manerba passando da Cisano, Colombaro e Vegher per un totale di “soli” 10,44 km chiusi in 59’49” (5’43”79 al km). Sul percorso mi fermo a fare una foto alla “rotonda del violino” di fresca realizzazione al bivio tra le zette e la strada per San Felice.

la rotonda del "violino"

la rotonda del “violino”

E’ davvero un’opera notevole, peraltro posizionata alla “porta” di Salò venendo da Desenzano e dedicata a Gasparo da Salò http://it.wikipedia.org/wiki/Gasparo_da_Sal%C3%B2 . Lunedì 28 giro tranquillo, giusto per testare le mie nuove Mizuno Ultima 5 rosse fiammanti, di 8,1 km tra Baia, Gardiola (e relativa salita) e San Felice, chiuso in 46’04” (5’41”23 al km)

anche Fernando Alonso grarda ammirato le mie Mizuno

anche Fernando Alonso grarda ammirato le mie Mizuno

mentre mercoledì 30 decido che è il momento per un bel lungo ”faticoso”, ovvero con tanta salita. Perciò parto senza spingere troppo e passando per Cisano e Villa salgo alla chiesetta degli Alpini per la via più breve (mai provata). Arranco faticosamente e negli ultimi 150 metri devo anche camminare: davvero troppo ripida. Appena arrivo in cima faccio una foto

il golfo di Salò dalla chiesetta degli Alpini di Villa

il golfo di Salò dalla chiesetta degli Alpini di Villa

e poi via in direzione laghetti di Puegnago, dove proprio in cima all’ultima salita incrocio in direzione opposta tre runners di cui uno è “Gori” Perlotti, mio compagno nei Garda Running. Veloce saluto e poi via verso Puegnago, con le luci della sera (manco a dirlo piovosa) che calano velocemente. Scendo da Puegago alla Raffa dal lungo rettilineo e proseguo fino al chiosco ed a via Monte Croce che affronto in discesa. Resta solo da attraversare San Felice e piombare a casa per leggere sul garmin 16,31 km, ovvero l’uscita più lunga del 2014 (mezze a parte). Il tempo di 1ora 38’14” risente ovviamente della durissima salita e della volontà di non esagerare (media 6’01”38 al km). Purtroppo la traccia del garmin è danneggiata e non è possibile pubblicarla. Mi toccherà ripetere il giro …. Il mese di luglio si chiude perciò alla grande, pensando soprattutto a come era iniziato, con un totale di 147,74 km corsi in 15 uscite ed un incremento di quasi 36 km sul 2013. Da inizio anno i km corsi sono 987,558 (una cinquantina in più rispetto al 2013) in 101 uscite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...