28/02/10

L’otto febbraio, nella seconda uscita del mese si ripresenta in maniera inaspettata il problema all’adduttore. Mi blocco dopo 500 metri per una fitta fortissima. Due qualche giorno sono dall’amico Stefano che dopo un paio di sedute di massaggio mi da il via libera per riprendere. Riparto il 22 con una sessione di 5 giri sul percorso “Campo” ma faccio fatica. Il 26 sono con altri amici a testare il percorso della gara degli alpini a Carzago Riviera. Faccio una fatica bestiale, malgrado andiamo pianissimo (6’20” al km) ed inoltre si manifesta un fastidioso dolore tra anca, schiena e fianco. Non gli do peso pensando che il periodo di inattività sia la causa di difficoltà di corsa e dolori. Il mese termina con soli 18,47 km su 4 uscite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...